Party di chiusura @Reggia_Venaria / Club to Club / day_by_day 5/5

Anche quest’anno il festival più atteso dagli appassionati di musica elettronica, pop e non solo è giunto al termine. Tantissime le novità, straordinari live e selezioni. cicles!_Magazine, nei limiti imposti a una piccola realtà qual è, ha fatto il possibile per riportare con entusiasmo l’esperienza. Soprattutto ci si è rivolti a coloro che, pur amando il festival, non hanno potuto partecipare. In questo breve articolo un accenno alla serata di chiusura alla Reggia di Venaria Reale.

Leggi tuttoParty di chiusura @Reggia_Venaria / Club to Club / day_by_day 5/5

Chiusura della mostra. Sabato @Club to Club / day_by_day _reportage 4/5

Si è chiusa con l’attesissima serata di sabato al lingotto l’edizione 2019 di Club to Club. In questo articolo un breve riepilogo sull’accaduto, nei limiti tecnici che una piccola testata emergente come cicles!_M necessariamente presenta. Proprio come per la serata di venerdì (qui) il racconto sarà parziale.

Leggi tuttoChiusura della mostra. Sabato @Club to Club / day_by_day _reportage 4/5

Pink Friday! Club to Club 19 / day_by_day

Pink Friday per la prima serata di Club to Club 2019 (1/11/19) rigioca la formula ormai consolidata da qualche anno: colossi dell’industria camminano al fianco delle novità musicali più bizzarre, unendosi in una danza coerente per soddisfare il palato di un pubblico eterogeneo. Quel che segue è un breve resoconto della serata. Non avendo chi scrive il dono dell’ubiquità ascoltare ogni set è stato impossibile, eppure la galleria d’artisti è stata talmente varia da potersi ritenere soddisfatti.

Leggi tuttoPink Friday! Club to Club 19 / day_by_day

Skee Mask, il bambino prodigio della scena elettronica / @Avant_pop

Molti sono dell’idea che esista musica cervellotica, ammantata di un intellettualismo oscuro, di difficile comprensione. La musica è quanto di più diverso possa esserci da tutto ciò, dato che è pura estetica. Compro (ilian tape, 2018) è un disco che lentamente si sta affacciando alla superficie, che sta abbandonando il piccolo mondo degli addetti ai lavori.

Leggi tuttoSkee Mask, il bambino prodigio della scena elettronica / @Avant_pop

Holly Herndon e Spiritual Sauna. Dittico d’apertura (Club to Club / day_by_day) _reportage 2/5

Entusiasmante dittico di artisti per la seconda serata di #C2C2K19. La serata parte con un dj set di Visible Cloacks a tema ambient giapponese, new age music del decennio ‘80s/’90s. Selezione interessante in attesa dell’inizio vero e proprio[1].

Leggi tuttoHolly Herndon e Spiritual Sauna. Dittico d’apertura (Club to Club / day_by_day) _reportage 2/5

Flume è il nuovo king_of_[insert genre] / @Avant_pop

flume king of pop

Durante l’esplorazione del profondo fondale della musica, talvolta ci si chiede: Ma c’è un artista che, in qualche modo, mette d’accordo tutti e sia davvero capace di rappresentare un’intera generazione di musicisti e ascoltatori? La musica di Flume è stata in grado di raccogliere un pubblico enorme in breve tempo e allo stesso portare alla luce la scena avant_pop australiana (chet faker/Nick Murphy su tutti) creando una cerchia liquida di artisti e collaboratori di tutto il mondo da far invidia a qualsiasi burattino delle case discografiche leader nel settore.

Leggi tuttoFlume è il nuovo king_of_[insert genre] / @Avant_pop

Apertura all’insegna della cultura urbana con slowthai e WAT (Club to Club / day_by_day) / Reportage 1/5

Inizia con questo articolo il reportage su Club to Club festival 2019. L’obbiettivo di cicles!_Magazine è di raccontare le performance degli artisti e mettere in luce le realtà di cui l’affermato festival si compone. Riteniamo che questo approfondimento sia fondamentale per il semplice motivo che il festival, nel corso degli anni, sia riuscito a diventare uno dei principali appuntamenti per gli appassionati di musica, arti e cultura urbana. Ma soprattutto un’occasione fondamentale di ascolto, escapismo dalla rete, momento d’incontro e condivisione sincera.

Leggi tuttoApertura all’insegna della cultura urbana con slowthai e WAT (Club to Club / day_by_day) / Reportage 1/5

Holly Herndon / PROTO

L’ultimo lavoro di Holly Herndon “PROTO” (4AD, 2019, 44’) entra immediatamente tra gli album più significativi degli ultimi anni. Dopo essere stata considerata la paladina della musica hi-tech con l’uscita di “Platform” (4AD, RVNG Intl., 2015) Holly Herndon dimostra che l’utilizzo dell’intelligenza artificiale Spawn nel processo di creazione della sua musica non è un mero accessorio. Ma anzi, il punto nevralgico dei temi e dei sentimenti che l’autrice mette in campo. “PROTO” è la storia di un simbionte che vive esclusivamente in relazione alla sua creatrice. 

Leggi tuttoHolly Herndon / PROTO

Lorenzo Senni e il voyeurismo musicale in “Persona” / @_italy

Quando s’incontra un album come “Persona” difficilmente se ne può uscire indenni e si è costretti in qualche modo a riformattare un paio di d’idee nella propria testa. Lorenzo Senni è chiaramente tra gli autori che meritano la possibilità di essere guardati con la lente d’ingrandimento, o ancor meglio, da una fessura attraverso il muro, per provare sulla propria pelle l’inebriante sensazione del voyeurismo. Torniamo indietro di qualche anno!

Leggi tuttoLorenzo Senni e il voyeurismo musicale in “Persona” / @_italy